Poesia. Figghiu di crita

Oggi, 23 maggio 2021. La mia poesia FIGGHIU DI CRITA tratta del mio libro Sillabe nel Vento (Ed. Simposium 2012), insieme al ritratto di Giovanni Falcone realizzato dell’artista Gaetano Porcasi.

Noi siciliani siamo figli dell’onore, figli del sole, figli dell’amore. Siamo anche figli della mafia e della legalità. Questa poesia l’ho dedicata a ogni figlio che è stato assorbito dalla terra, dall’argilla… Giovanna Fileccia

FIGGHIU DI CRITA

Pigghiami la manu
frati miu dilettu
ciatami nta lu coddu
e parrami adaciu adaciu.
Cuntami in silenziu
quann’eri giuvineddu
vidu dintra all’occhi
ca t’arrimina lu sangu.
Nascisti nta sta terra
ca si nutri di duluri
unni l’odio firmentatu
si scancia p’amuri.
Criscisti menzu la raggia
ammucciata sutta l’ugnia
scanciata pi rispettu
cu la testa vascia.
T’arrizzanu li carni
e mentri pensi… sputi
ca st’isola nvilinata
è d’una
biddizza
atruci.
Na fitta di rimpiantu
ti vidu nta la frunti
picchì tu putìa fari
e nun facisti nenti.
Lassasti a menzu ciatu
l’opera di pupi
e ora pi lu rimorsu
ti struggi e ti turmenti.
Arriposati n’atra anticchia
frati miu dilettu
Respira adaciu adaciu
rallenta lu to tempu.

Abbrazzati a sta terra
ca lu pisu tuo supporta.
Lucenti figghiu d’argilla
nutrimentu
di matri incritata.

Giovanna Fileccia
Sillabe nel Vento, Ed. Simposium 2012.

Ritratto di Gaetano Porcasi

Post su Facebook: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=4627647873918431&id=100000197915199&sfnsn=scwspmo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...